Cosa Fare / Spiaggia

Le lifeguard tower di Miami Beach vanno in pensione?

Torrette1
FacebookPinterestGoogle+

Poche cose identificano un territorio come le torrette di salvataggio di Miami Beach. Diventate un segno distintivo della città, le si trovano riprodotte su libri, cartoline, cartelloni pubblicitari, quadri, menù dei ristoranti, magliette… un po’ ovunque, insomma.

Belle sono belle, con quei colori che alternano sfumature pastello a tinte vivaci, con quell’architettura creativa che le differenzia l’una dalle altre, con quelle decorazioni floreali, geometriche, a stelle e strisce (quella sulla 13th Street). Utili sono utili: da lì, i “lifeguard” (l’equivalente dei bagnini nostrani) scrutano ogni giorno il mare e la spiaggia per la sicurezza dei bagnanti. E sono severi, fischiano a tutto spiano!

Molti turisti pensano che le costruzioni siano originali Deco, in realtà ci ha pensato l’uragano Andrew nel 1992, a spazzare via ciò che di originale era rimasto. Le torrette odierne sono state disegnate in gran parte dall’architetto William Lane, che ha donato i progetti alla città, altre sono frutto di concorsi artistici tenuti negli anni. Oggi ce ne sono 29 e si trovano tra la punta di South Beach e l’85esima.

Però per vederle bisogna affrettarsi: pare che il sindaco di Miami Beach abbia deciso di sostituirle entro il mese di marzo del 2015, quando ricorrerà il centenario della città. Saranno disegnate dal medesimo architetto, ispirate allo stile Deco e costeranno tra i 30’000 e i 50’000 dollari l’una. Cosa succederà alle torrette attuali? Forse le venderanno all’asta. Se siete interessati a metterne una nel vostro giardino sarà meglio affrettarsi!

I cambiamenti non sono sempre in peggio, ma neanche sempre in meglio. Noi ci auguriamo che questo cambiamento (se mai avverrà) non lasci orfani abitanti e turisti di una delle immagini più iconiche ed evocative della costa miamina.

 

 

Da Sapere
Maggio

Meteo – Maggio, temperature ideali

maggio, 2017

Maggio è un mese primaverile, che è la stagione perfetta per visitare Miami, anche se segna l’inizio della stagione umida, con 10 giorni di pioggia di media e 136 mm di precipitazioni. La temperatura però…

Cosa Vedere / Arte e Cultura
Dezer13

Dezer Museum: le auto più belle del mondo

aprile, 2017

In North Miami, a pochi km dal centro della città si trova il Miami Auto Museum at the Dezer Collection, la più grande collezione di auto e moto degli Stati Uniti. Aperto da poco più…

Cosa Fare
Aprile

Meteo – Aprile, il clima migliore dell’anno

marzo, 2017

La mia prima volta a Miami Beach è stata nel mese di aprile e tuttora, dopo molti anni, ritengo che il clima di aprile lo renda il mese ideale per un viaggio in questa città….

Da Sapere
Febbraio

Meteo – Febbraio, temperature in rialzo

gennaio, 2017

A febbraio, anche se di poco, le temperature iniziano ad alzarsi: 16 C° di notte e 25 di giorno (all’ombra). E febbraio è anche il mese con meno giorni di pioggia di tutto l’anno: 6…

Book Republic